slogan Sovvenzione Globale Sicilia Futuro
ORGANISMO INTERMEDIO DELLA SOVVENZIONE GLOBALE
DEL PO FSE SICILIA 2007-2013
Unione Europea Ministero del Lavoro Regione Siciliana Fondo Sociale Europeo Sicilia FSE
 

Sovvenzione Globale
“Sicilia Futuro”
  Glossario

[ A - B - C - D - E - F - G - H - I - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Z ]

[A]
Adulto Soggetto di età superiore ai 26 anni o di 29 anni in caso di soggetto in possesso di diploma di laurea.
Autorità di Audit (A.d.A.) L'Autorità di Audit, funzionalmente indipendente dall'Autorità di Gestione e dall'Autorità di Certificazione è l'organismo responsabile della verifica dell'efficace funzionamento del sistema di gestione e di controllo del Programma Operativo.
Per il POR Sicilia 2007/2013, l’organismo incaricato è individuato nel Dirigente Generale protempore dell’Ufficio Speciale per i Controlli di Secondo Livello e dipendente direttamente dalla Presidenza della Regione Siciliana.
L’Autorità di Audit adempie alle funzioni definite dal Reg. CE . n. 1083/2006 e dal relativo regolamento di attuazione Reg. CE n. 1828/2006.
Autorità di Certificazione (A.d.C.) L’Autorità di Certificazione è responsabile della certificazione corretta delle spese erogate per l’attuazione del programma operativo.
Per il POR Sicilia 2007/2013 questa funzione è attribuita al Dirigente pro-tempore Autorità di Pagamento FSE dell’Ufficio Speciale Autorità di Certificazione e dipende direttamente dalla Presidenza della Regione Siciliana.
L’Autorità di Certificazione adempie alle funzioni definite dal Reg. CE . n. 1083/2006 e dal relativo regolamento di attuazione Reg. CE n. 1828/2006.
Autorità di Gestione (A.d.G.) È l'organismo responsabile della gestione ed attuazione del Programma Operativo conformemente al principio di buona e sana gestione amministrativa e finanziaria.
In ottemperanza alle disposizioni regolamentari definite nel Reg. CE n. 1083/2006 ed al relativo regolamento attuativo (Reg. CE n. 1828/2006), l'A.d.G. gestisce le risorse di uno o più Fondi Strutturali, assegnate allo Stato Membro dall’Unione Europea.
L'Autorità di Gestione della Sovvenzione Globale “Sicilia Futuro” è l'Assessorato della Regione Sicilia al Lavoro, Previdenza Sociale, Formazione professionale ed Emigrazione, Dipartimento regionale della formazione professionale.

torna in alto

[B]
Beneficiari Enti e/o imprese pubblici o privati che beneficiano di un cofinanziamento, incentivi, contributi ecc.. – nell'ambito dei Fondi Strutturali europei per la realizzazione di un progetto.
Nell’ambito della Sovvenzione Globale Sicilia Futuro, in base alla specifica Misura sovvenzionata e alla tipologia di progetto (Progetto di Borsa di inserimento lavorativo, Progetto di Assunzione, Progetto di Formazione) possono usufruire dei contributi, in qualità di beneficiari:
  • le università pubbliche e le università private purché legalmente riconosciute presenti nel territorio regionale;
  • gli Istituti di ricerca pubblici o privati, senza scopo di lucro, che svolgono attività di ricerca di base, ricerca industriale, sviluppo e trasferimento di tecnologie;
  • scuole di dottorato;
  • imprese e realtà produttive localizzate in Sicilia;
  • imprese, centri di ricerca, istituzioni pubbliche ed agenzie di sviluppo di riconosciuta qualità e reputazione internazionale.

torna in alto

[C]
Comitato di Sorveglianza Organo con funzioni di sorveglianza, programmazione e valutazione, che accerta l'efficacia e la qualità dell'attuazione del Programma Operativo.
Il Comitato di Sorveglianza, istituito in conformità dell'art. 63 del Reg. CE n. 1083/2006, è presieduto dall’Assessore Regionale del Lavoro, della Formazione professionale, della Previdenza sociale e dell’Emigrazione o da un suo delegato.
Corsi di alta formazione post lauream Master universitari, corsi specialistici, Dottorati di Ricerca, offerti da istituzioni universitarie e di ricerca.

torna in alto

[D]
Destinatari I destinatari degli interventi cofinanziati sono i soggetti (persone, imprese o organismi) che usufruiscono della realizzazione delle azioni, cioè delle singole attività nelle quali si sviluppa un intervento/progetto.
I destinatari della Sovvenzione Globale Sicilia Futuro sono i soggetti direttamente interessati dai progetti di assunzione, inserimento lavorativo e/ di formazione, per i quali sono destinati gli aiuti. In base alla Misura specifica di intervento e secondo i criteri di priorità previsti per ciascuna, i destinatari possono essere:
  • soggetti inoccupati, disoccupati o in mobilità;
  • soggetti in possesso di diploma di laurea (triennale, specialistica o del vecchio ordinamento);
  • soggetti iscritti ad un percorso di dottorato o che abbiamo conseguito il dottorato di ricerca;
  • soggetti in possesso di una buona conoscenza informatica e padronanza della lingua inglese;
  • lavoratori altamente qualificati di nazionalità italiana residenti all'estero e occupati presso organismi di ricerca o formazione.
Disoccupato Soggetto che ha perso un posto di lavoro o cessato un’attività di lavoro autonomo ed è immediatamente disponibile allo svolgimento e alla ricerca di un’attività lavorativa.

torna in alto

[F]
Fondi Strutturali Strumenti finanziari utilizzati dall’Unione Europea per favorire la politica di coesione economica e sociale degli Stati membri.
I Fondi strutturali per il periodo di programmazione 2007 – 2013 sono tre:
  • Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (F.E.S.R.) – focalizzato sullo sviluppo di progetti di recupero e rafforzamento di aree e/o settori industriali colpiti dai processi di recessione e di crisi, progetti nel settore della ricerca e innovazione tecnologica, progetti di sviluppo di reti materiali e immateriali nel rispetto dell’ambiente e delle pari opportunità;
  • Fondo Sociale Europeo (F.S.E.) – focalizzato sul sostegno a programmi e progetti per la formazione professionale, l’occupazione, l’inclusione sociale;
  • Fondo di Coesione (F.C.) –  destinato al sostegno di progetti di infrastrutturazione in ambito ambientale, trasporti, energie rinnovabili.

torna in alto

[G]
Giovane Soggetto di età compresa tra i 18 e i 25 anni, o sino a 29 anni in caso di soggetto in possesso di diploma di laurea.

torna in alto

[I]
Inoccupato Soggetto che, senza aver precedentemente svolto un'attività lavorativa, sia alla ricerca di un'occupazione da più di dodici mesi o da più di sei mesi se giovani.

torna in alto

[N]
N.U.I. La richiesta di contributo alle risorse della Sovvenzione Sicilia Futuro va eseguita per via telematica, tramite la procedura di prenotazione on line messa a disposizione dall’Organismo Intermedio sul portale della SG.
La data di presentazione della domanda “on line” è certificata dal sistema informatico, che rilascia il Numero Unico di Identificazione (NUI).

torna in alto

[O]
Operazione Nell'ambito dei Fondi Strutturali, si definisce “operazione” un progetto o un gruppo di progetti – selezionato dall'Autorità di Gestione del Programma Operativo – attraverso cui conseguire un Obiettivo Specifico ricompreso in uno degli Assi prioritari costituenti il Programma stesso.

La Sovvenzione Globale Sicilia Futuro prevede tre tipologie di operazioni o progetti:
  • Progetto di Borsa di inserimento lavorativo
  • Progetto di Assunzione (PA)
  • Progetto di Formazione (PF)
Organismo Intermedio Ai sensi del Regolamento CE n. 1083/2006, “Organismo Intermedio” è qualsiasi organismo o servizio pubblico o privato che agisce sotto la responsabilità di un'autorità di gestione o di certificazione o che svolge mansioni per conto di questa autorità nei confronti dei beneficiari che attuano le operazioni.
La funzione principale dell’Organismo Intermedio riguarda la gestione delle risorse dei Fondi Strutturali, attraverso azioni di attuazione, monitoraggio e controllo. L’O.I. detiene autonomia organizzativa, operativa e gestionale ed agisce per conto dell’A.d.G..
L’O.I. Della Sovvenzione Globale Sicilia Futuro, individuato a seguito di esperimento di gara a procedura aperta, è il Raggruppamento Temporaneo d'Imprese composto da IRFIS-FinSicilia S.p.A., Mediterranea Engineering S.r.l., I.Z.I. S.p.A. e INFO S.r.l..

torna in alto

[P]
Piccole e Medie Imprese (PMI) Si definiscono piccole e medie imprese (PMI) le imprese con un numero di occupati inferiore a 250, con un fatturato annuo non superiore a 50 milioni di euro e/o con un totale di bilancio annuo non superiore a 43 milioni di euro.

Nella seguente tabella vengono meglio precisate le caratteristiche di ciascuna categoria.
INDICATORI
CATEGORIA
 
MICRO
PICCOLA
MEDIA
Occupati Inferiore a 10 Inferiore a 50 Inferiore a 250
Fatturato annuo Inferiore di 2 mln € Inferiore di 10 mln € Inferiore di 50 mln €
Bilancio annuo Inferiore di 2 mln € Inferiore di 2 mln € Inferiore di 43 mln €
Programma Operativo Il processo di programmazione dei Fondi Strutturali avviene attraverso una concertazione tra tutti i livelli istituzionali interessati: comunitari (Consiglio d’Europa, Commissione Europea), nazionali, regionali Stati Membri, Regioni.
I Programmi Operativi, distinti in base alla tipologia di intervento e dei rispettivi destinatari-beneficiari, sono strettamente correlati con gli obiettivi di programmazione ed intervento indicati dall'UE, configurandosi come una traduzione operativa, in ciascun ambito territoriale e ai vari livelli, delle strategie e degli orientamenti definiti a livello comunitario (Orientamenti Strategici Comunitari – OSC), sostenuta attraverso le risorse finanziare disposte con i Fondi strutturali.
I programmi possono essere di livello nazionale (Programma Operativo Nazionale o PON) o regionale (Programma Operativo Regionale o POR).
La responsabilità di attuazione, gestione e monitoraggio delle risorse del Programma Operativo viene affidata, ai sensi del Reg. Ce 1083/2006) ad una Autorità di Gestione o ad un organismo da questa individuato, definito Organismo Intermedio.

torna in alto

[R]
R.T.I. Raggruppamento Temporaneo di Imprese. Il R.T.I. costituito da IRFIS-FinSicilia S.p.A. - in qualità di capofila – e da INFO S.r.l., I.Z.I. S.p.a., Mediterranea Engineering S.r.l. - in qualità di mandatarie –  svolge le funzioni di Organismo Intermedio di attuazione, gestione e controllo delle Misure e delle relative risorse finanziarie della Sovvenzione Sicilia Futuro.

torna in alto

home

Sovvenzione Globale Sicilia Futuro - PO FSE 2007-2013 - © 2017 Tutti i diritti riservati  -  23 online  -  validato xhtml & css3